sabato, Luglio 11

Semi di zucca: perfetti per dormire, dimagrire e combattere le infezioni

Di solito, della zucca, mangiamo solamente la polpa. Possiamo farla al forno, utilizzarla per i sughi per la pasta, o farci uno splendido risotto.

In realtà, c’è anche un’altra parte della zucca, che non si utilizza molto spesso, ma che gli esperti consigliano di mangiare, ovvero i suoi semi.

Quando puliamo la zucca, tendiamo a buttare i suoi semi. In realtà, dovremmo tenerli, perché i loro benefici sono sorprendenti.

Mangiare la zucca ci permette di depurarci e di dimagrire più velocemente. Pare che basti mangiare pochi semi  al giorno per migliorare la salute del nostro organismo.

Tra i benefici dei semi, dimagriremo più in fretta, dormiremo meglio, ristabiliremo il ciclo del sonno e metabolico inoltre ci aiuta a combattere le infezioni.

Ma qual è il motivo per il quale i semi di zucca sono così importanti?

Anzitutto, dobbiamo comprendere quali sono le sostanze al loro interno: contengono moltissimi minerali.

I minerali contenuti nei semi sono lo zinco, il ferro, il potassio, il selenio e il magnesio.

In ultimo, hanno un buon apporto sia di acido folico, indispensabile per le donne, sia dell’importante Vitamina E.

Infine, è presente un elevato contenuto di cucurbitina: questo amminoacido ha delle potenti proprietà vermifughe.

Semi di zucca: benefici e proprietà!

Molti di noi non riposano bene. Magari è colpa dello stress, o dell’ansi. Riposare male, o dormire poco, costringe il cervello a lavorare il doppio.

Nei semi, c’è il triptofano, che è un amminoacido simile alla serotonina. Grazie al un potente rilascio di serotonina, possiamo dormire meglio.

Se soffrite di gonfiori o di infezioni, i semi della zucca possono rivelarsi fondamentali per guarire. Hanno, infatti, forti proprietà antinfiammatorie.

Contrariamente ai medicinali, che possono avere delle controindicazioni e degli effetti collaterali, pochi semi al giorno vi garantiranno una vita migliore.

La presenza di fibre vi permetterà di riequilibrare la flora batterica e di raggiungere il benessere intestinale.

Vorremmo farvi riflettere anche su un altro punto, molto importante per il nostro organismo, ovvero il pH corporeo.

Il pH dovrebbe sempre essere stabile: in presenza di eccessivi acidi, potremmo avere non solo delle infiammazioni, ma favorire le cellule tumorali.

Diversi scienziati e ricercatori hanno posto l’accento sui benefici dei semi di zucca, che sono in grado di regolare il pH dell’organismo e di farci stare meglio.

Alla fine, si tratta di ingerire pochi semi al giorno, possibilmente al mattino e qualcuno alla sera, poco prima di dormire, in modo tale da favorire il rilascio della serotonina.